iscriviti alla newsletter    

 
ULTIME NOTIZIE

ADOLESCENZA, BULLISMO

Archivio Archivio

NUMERO SPECIALE RIVISTA

- Perché parlare nuovamente di Bullismo?
- La ragione è semplice: anche ieri sulla Nazione è stata riportata la notizia di una lite fra ragazzi, nella quale è spuntato un coltello.
E' vero sì che il fenomeno del bullismo è ormai stato trattato e sviscerato in ogni sua forma e contenuto ma, visti gli sviluppi della cronaca, è giusto continuare a parlarne perchè di fronte a questa violenza non si può e non si deve far finta di niente.
Per poter sviluppare e mettere a confronto diverse metodologie il convegno si è orientato, grazie all'intervento del dott. Angelo Vigliotti Agressività adolescenziale: cosa nasconde?
su aspetti del fenomeno ancora non considerati, come ad esempio il legame che intercorre tra aggressività adolescenziale e le componenti organico-ormonali del nostro cervello;
la dott. ssa Marisa Aloia con il suo intervento, "dire fare prevenire" ha invece illustrato un progetto che, se ben sviluppato nelle scuole, potrebbe aiutare sia i genitori che gli insegnanti a orientarsi nel complicato modo degli adolescenti;
la dott. ssa Eva Bogani si è occupata invece di una nuova forma di bullismo, "il Cyberbullismo", che è nato e si sta sviluppando intorno alla nuove tecnologie;
la dott. ssa Silvia Calzolari ha ampiamente trattato il tema dei "messaggi subliminali" come veicolo per attirare i giovani nel mondo dei falsi miti e delle false credenze.

leggi l'articolo del Tirreno
leggi l'articolo del Corriere Fiorentino
leggi l'articolo della Nazione





Fonte: la città per noi


mercoledì 22 novembre 2017
GENITORI CONSAPEVOLI
Blog di Mamma Dolce
GRAFOLOGIA
Associazione Grafologi Professionisti
ISTITUZIONI
Garante della Privacy
Ministero della Giustizia
Ministero della Salute
Parlamento
PSICOLOGIA
E.N.P.A.P
Ordine Nazionale degli Psicologi
Ordine Psicologi Regione Toscana
Tariffario Ordine Psicologi
SCUOLA
A.N.D.I.S.
Provveditorati in Italia


"Nella vita, la libertà di espressione e di sperimentazione
è indissociabile dalla Ricerca della Verità"